De Rossi, il futuro in Serie A: dove giocherà l'ex capitano della Roma?

24 giugno 2019 - Enrico Gorgoglione

De Rossi ha deciso di voler ripartire dalla Serie A. Tanti i club su di lui: dal Milan all'Inter passando per Lecce, Sampdoria e Fiorentina

TUTTE LE NEWS DI GIORNATA: IL LIVE

Daniele De Rossi vuole ripartire dalla Serie A. L’ex centrocampista della Roma, dopo l’addio alla formazione giallorossa, si è preso qualche settimana di tempo per pensare al suo futuro. Di offerte, dall’estero, ne ha ricevute molte. Negli Stati Uniti ci sono tanti club della Major League Soccer pronti a ricoprirlo d’oro, sfruttando il suo carisma e la sua grande esperienza. Su tutti i Los Angeles FC che più degli altri hanno provato a convincerlo ad iniziare una nuova avventura al di là dell’oceano. L’ipotesi Boca Juniors stuzzicava tanto lui, affascinato dal grande pubblico della Bombonera, quando il suo ex compagno di squadra Burdisso che si era mosso in prima persona per farlo approdare a Buenos Aires.

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO 2019

La decisione è presa: Daniele De Rossi continuerà a giocare in Italia indossando una maglia diversa da quella della Roma. L’idea è maturata dopo settimane di riflessione durante le vacanze che sta trascorrendo proprio in questi giorni. Il centrocampista classe 1983 è convinto che i tifosi della Roma riusciranno a capire la sua scelta, senza considerarla come un tradimento. Il rientro dalle vacanze è previsto per giovedì prossimo, quando, insieme al suo agente, incontrerà le società italiane che si sono mosse per offrirgli un contratto in vista della prossima stagione. Dopo una carriera lunga più di venti anni, vuole tornare a mettersi in discussione da svincolato e valuterà il progetto che più lo intriga, senza pensare troppo alle offerte economiche.

De Rossi riparte dalla Serie A: ipotesi Milan

Sono diversi i club di Serie A disposti ad offrirgli un contratto per la prossima stagione. Tra questi c’è sicuramente il nuovo Milan di Marco Giampaolo. I rossoneri sono alla ricerca di un uomo di esperienza e chi meglio del campione del mondo per iniziare la rincorsa a quel piazzamento Champions sfuggito nella scorsa stagione? Maldini e Boban ci stanno pensando, così come Frederic Massara, sue ex direttore sportivo a Trigoria.

Conte e la Champions: le sirene dell’Inter

Insieme al Milan, anche l’Inter si è iscritta alla corsa per accaparrarsi Daniele De Rossi. Sono due i motivi principali che potrebbero portalo a scegliere i nerazzurri. Uno si chiama Antonio Conte, un allenatore che ha sempre dichiarato pubblicamente tutta la stima nei suoi confronti. Il rapporto tra i due è stato cementato dalla splendida esperienza in Nazionale agli Europei del 2016, quando Conte gli affidò le chiavi del centrocampo azzurro. Il secondo motivo è la possibilità di giocare di nuovo la Champions League, un palcoscenico che ha sempre esaltato le caratteristiche dello Sceriffo di Ostia.

Ferrero e Di Francesco lo chiamano alla Sampdoria

Molto calda la pista che porta alla Sampdoria. Il presidente Ferrero non ha mai nascosto la sua fede giallorossa e farebbe carte false per poter avere in squadra Daniele De Rossi. A favorire l’operazione sarebbe anche Eusebio Di Francesco, il nuovo tecnico dei blucerchiati. Con la sua firma, si è completato il quadro degli allenatori della prossima Serie A. Inoltre, alla Sampdoria potrebbe ritrovare anche Francesco Totti, il suo compagno di mille battaglie alla Roma. Lasciato il ruolo da dirigente a Trigoria, l’ex numero 10 ha già detto di essere pronto a ripartire da un altro club di Serie A e il presidente Ferrero gli ha già spalancato le porte di Bogliasco.

Fiorentina su DDR: in viola ritrova Montella e…Totti?

Insieme alla Sampdoria, anche la Fiorentina è in lizza per offrire un nuovo contratto a De Rossi. Firenze sta vivendo un periodo di entusiasmo grazie all’arrivo di Rocco Commisso che ha rilevato la società dalle mani dei Della Valle. In viola c’è Vincenzo Montella, suo ex compagno di squadra e allenatore (per un breve periodo) alla Roma. E proprio come la Sampdoria, anche la Fiorentina sta facendo la corte a Francesco Totti per averlo in società.

Futuro De Rossi: il Lecce e le altre soluzioni

Le soluzioni per De Rossi non finiscono qui. A lui ha pensato il Lecce, con il presidente Sticchi Damiani che si era detto molto interessato ad ingaggiarlo in vista del grande ritorno dei salentini in Serie A. Sullo sfondo resta in piedi anche la possibilità di vederlo all’Atalanta. I bergamaschi, dopo aver preso Muriel, sono alla ricerca di giocatori di esperienza per affrontare la Champions League ed hanno già tentato Buffon. Da non sottovalutare il Napoli, con il presidente De Laurentiis che all’indomani del suo addio alla Roma, aveva dichiarato apertamente: “De Rossi? Lo prenderei subito”.

LEGGI GRATIS LE NOTIZIE DI SKY SPORT SU WHATSAPP!

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!