Parma, Gervinho fuori rosa: cosa fare al fantacalcio?

4 Febbraio 2020 - Enrico Gorgoglione

Si complica la situazione di Gervinho al Parma dopo la mancata cessione all'Al Sadd in Qatar. L'atteggiamento del giocatore ha irritato il ds Faggiano e mister D'aversa. Ducali orientati a tenere l'attaccante fuori rosa: per lui allenamento individuale personalizzato

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

La mancata cessione all’Al Sadd in Qatar nell’ultimo giorno di calciomercato complica non poco la seconda parte di stagione di Gervinho. Il Parma non ha gradito l’atteggiamento del giocatore nei confronti della società e dei compagni di squadra. L’attaccante ivoriano aveva saltato gli ultimi quattro allenamenti irritando mister D’Aversa e il ds Faggiano. Un comportamento ritenuto poco professionale dai Ducali, convinti comunque di poter concludere la trattativa e monetizzare. I dubbi di Gervinho e i ritardi nell’invio della documentazione alla Federazione del Qatar hanno invece fatto saltare l’affare, costringendo il Parma a tenersi l’attaccante da separato in casa.

INFORTUNIO CORNELIUS: LE CONDIZIONI DELL’ATTACCANTE DEL PARMA

PARMA, INFORTUNIO KULUSEVSKI: LE ULTIME NEWS

Una situazione potenzialmente esplosiva che potrebbe essere risolta nei prossimi giorni con la cessione di Gervinho all’estero. Scartata l’ipotesi di un ricorso alla Fifa, una delle possibili destinazioni per l’attaccante ivoriano resta la Russia, dove il calciomercato chiuderà il 23 febbraio. Una cosa è certa: difficile se non impossibile ipotizzare un reintegro in rosa da parte di D’Aversa: previsti allenamenti individuali personalizzati. Un bel problema non solo per l’allenatore dei Ducali ma anche per tutti i fantallenatori che la scorsa estate avevano puntato su di lui e non potranno recuperare i crediti spesi per acquistarlo. In molte leghe private è tempo di asta di riparazione. Il consiglio è cedere Gervinho senza attendere ulteriori sviluppi per non subire oltre al danno anche la beffa.

ASTA FANTACALCIO, I GIOCATORI DA NON SVINCOLARE

TAG: