Calciomercato Napoli: Pavard sceglie il Bayern, trattative per Lazzari, Barella e Kouamè

9 gennaio 2019 - Francesco Fragapane

Il Napoli vede sfumare Pavard, acquistato dal Bayern Monaco per la prossima estate, ma per la fascia stringe per Lazzari e insiste sui fronti Kouamé e Barella

Brutte notizie dalla Germania per il Napoli in ottica calciomercato: Hasan “Brazzo” Salihamidzic, direttore sportivo del Bayern Monaco, ha confermato l’acquisto in vista della prossima estate di Benjamin Pavard. Il calciatore classe 1996 dello Stoccarda, abile sia come difensore centrale che nel ruolo di terzino destro, era nella lista dei possibili acquisti del Napoli di Carlo Ancelotti ma proseguirà la sua carriera a Monaco di Baviera. La società campana, però, non resta a guardare: in entrata, tutte le attenzioni sono rivolte ai fronti Manuel Lazzari, Cristian Kouamé e Nicolò Barella.

Calciomercato Napoli, sfuma Pavard ma c’è Lazzari

Non c’è più nulla da fare per il Napoli nella corsa a Benjamin Pavard. Il difensore francese, come confermato oggi pubblicamente da “Brazzo” Salihamidzic, ha firmato un contratto quinquennale con il Bayern Monaco. La sua avventura a Monaco di Baviera prenderà il via ufficialmente a partire dal 1° luglio 2019. Già a gennaio, invece, potrebbe sbarcare a Napoli Manuel Lazzari, esterno della Spal. Il calciatore classe 1993 è tra le note più positive di questa prima parte di stagione in serie A. Il suo possibile arrivo in Campania è legato a doppio filo al destino di Elseid Hysaj. Per Lazzari, il Napoli ha in mano da tempo un’intesa con la Spal sulla base di 18-20 milioni di euro, ma in previsione di un affare da concretizzare a giugno. Nell’eventualità in cui il malumore di Hysaj dovesse tradursi in addio, però, il colpo Lazzari-Napoli potrebbe essere anticipato già nel corso della sessione invernale 2019 di calciomercato. La società partenopea, a tal proposito, attende di riaprire il canale con la Spal.

Calciomercato Napoli, Kouamé distante: la trattativa col Genoa

Al di là del possibile affare Lazzari, il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli sta lavorando anche a  diverse altre trattative che potrebbero concretizzarsi tra gennaio e giugno. Una di queste riguarda l’attaccante ivoriano classe 1997 Christian Kouamé. Negli uffici della Filmauro, a Roma, è andato in scena un incontro tra il dirigente partenopeo ed il direttore sportivo del Genoa Giorgio Perinetti. Il confronto sul possibile trasferimento di Kouamé alla corte di Carlo Ancelotti non ha portato, però, alla fumata bianca. Le parti, infatti, sono ancora distanti. L’offerta del Napoli è ritenuta troppo bassa, mentre la richiesta del Genoa per il cartellino dell’attaccante è considerata ancora troppo alta.

Nicolò Barella, è duello tra il Napoli e il Chelsea di Sarri

Il Napoli, intanto, non molla la presa su Nicolò Barella del Cagliari. Il centrocampista sardo classe 1997, in questa sessione di mercato, è stato richiesto espressamente anche dall’ex tecnico partenopeo Maurizio Sarri, ora al Chelsea. La dirigenza londinese, però, non sembra pienamente convinta di portare a termine l’operazione. Per questo motivo, la pista Napoli resta caldissima. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli potrebbe accelerare e concludere l’acquisto di Barella già a gennaio nel caso in cui Allan dovesse lasciare subito Napoli. Il centrocampista brasiliano è corteggiato dal Paris Saint-Germain, ma al momento la società transalpina non ha ancora presentato un’offerta ufficiale per il suo acquisto. Se Nicolò Barella dovesse rimanere a Cagliari fino al termine della stagione attualmente in corso, in estate potrebbe essere l’Arsenal a sferrare l’assalto decisivo per il suo acquisto.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!