Calciomercato Napoli: Allan piace al PSG, ma da Parigi nessuna offerta

10 gennaio 2019 - Francesco Fragapane

Il Napoli non ha ancora ricevuto la ricca offerta del Psg per Allan, ma Giuntoli ha incontrato l'agente del giocatore. Prosegue intanto il sondaggio per Barella

Il mercato di gennaio potrebbe portare numerose sorprese in casa Napoli, tra addii, plusvalenze e grandi acquisti. Nella rosa di Ancelotti c’è chi scalpita per avere più spazio in campo, come Hysaj, il cui procuratore ha più volte sottolineato come sia pronto a portarlo altrove, lasciandosi attrarre da offerte straniere. Il suo contratto scadrà nel 2021 e per il momento non si parla di rinnovo. Difficile ipotizzare però il suo addio a gennaio, con il terzino che si guarderà intorno a partire dal termine della stagione in corso.

A centrocampo invece scalpitano Rog e Diawara. Per loro l’ipotesi cessione pare più urgente, alla ricerca di una piazza nella quale essere davvero protagonisti. Il reparto però potrebbe subire una vera e propria rivoluzione, considerando il grande interesse del Psg per Allan. Il brasiliano, che nel 2018 ha festeggiato la sua prima convocazione in Nazionale grazie al lavoro svolto con Sarri e Ancelotti, non è di certo un giocatore in lista di sbarco. Se il club francese dovesse però mettere sul piatto un’offerta irrinunciabile, se ne potrebbe parlare.

Calciomercato Napoli, da Allan a Barella: rivoluzione in mediana

Al momento non si registra alcuna trattativa tra il Napoli e il Psg. L’offerta del club non è ancora giunta ma l’interesse è concreto. Tuchel ha bisogno di due centrocampisti, uno dei quali arriverà proprio a gennaio. Una situazione che il tecnico ha ampiamente spiegato alla vigilia della sfida contro il Guingamp: “Non puoi vincere senza calciatori a centrocampo. Non è possibile. Mancano due centrocampisti difensivi”.

In giornata a Castevolturno c’è stato l’incontro tra il direttore sportivo del Napoli Giuntoli e Juan Manuel Gemelli, uno degli assistenti dell’entourage di Allan. Lo staff del calciatore vuole capire quale sia lo stato della trattativa e se davvero ci sia una proposta sul piatto. Si può dire che l’affare non sia ancora passato al livello successivo ma nei prossimi giorni qualcosa potrebbe cambiare.

De Laurentiis valuta il cartellino di Allan almeno 80 milioni di euro e pare difficile pensare si possano accettare contropartite. Nel mirino c’è già il sostituto ideale del brasiliano, un giovane italiano: Nicolò Barella. Gli azzurri avrebbero tentato l’assalto nel mercato estivo ma con un gran numero di milioni in cassa si proverà ad anticipare i tempi. Giuntoli è partito per Milano, così da poter sondare ulteriormente il terreno. La piazza intanto segue con apprensione l’evolversi della vicenda di mercato. Ancelotti potrebbe ritrovarsi con un titolarissimo in meno, con dinanzi a sé la scalata dell’Europa League.

Calciomercato Napoli, concorrenza per Barella

Nicolò Barella è un vero talento e può soltanto migliorare. Il Cagliari non vorrebbe cederlo a gennaio ma dinanzi a certe offerte è impossibile resistere. La piazza perderà dunque uno dei propri beniamini ma resta da capire quale sarà la sua prossima destinazione. Per poter fare il salto di qualità il classe ’97 ha bisogno di un maestro di calcio, magari come Ancelotti e Sarri, che se lo stanno contendendo.

Il Chelsea è infatti sulle tracce del centrocampista, per una trattativa frenata in parte dalla dirigenza londinese, non pienamente convinta dall’affare. L’ex allenatore azzurro invece non ha dubbi e lo vorrebbe a ogni costo. Se dovesse partire Allan però, il Napoli potrebbe fare la voce grossa e investire maggiormente. Si attende dunque la mossa del Psg per il brasiliano, che potrebbe mettere in moto un enorme effetto a catena.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!