Calciomercato Milan, le ultime news sulle trattative

17 maggio 2019 - Francesco Fragapane

Tutte le ultime news sulle trattative di calciomercato Milan, in entrata e in uscita, di oggi venerdì 17 maggio 2019

Nelle scorse ore sono state comunicate ufficialmente le date della sessione estiva 2019 di calciomercato (1° luglio-2 settembre). Il campionato di Serie A, intanto, sta volgendo al termine: nel weekend si disputerà la penultima giornata del torneo 2018/2019. Pertanto, non stupisce che i principali club italiani, dalla Juventus all’Inter, abbiano già iniziato con largo anticipo a programmare il proprio calciomercato in entrata e in uscita.

In casa Milan, seppur si respiri aria di rivoluzione all’orizzonte, il mercato è ancora in standby. Ogni decisione, infatti, dipenderà anche e soprattutto dal piazzamento finale in classifica della squadra. In questo momento, il Milan è in piena volata Champions League. I rossoneri occupano il quinto posto, con gli stessi punti della Roma e a distanza di 3 lunghezze dall’Atalanta quarta in classifica e virtualmente qualificata in Champions.

In caso di qualificazione alla prossima edizione della massima competizione europea per club, le probabilità di rivedere Gennaro Gattuso sulla panchina rossonera anche il prossimo anno aumenterebbero esponenzialmente. Negli ultimi giorni le quotazioni di “Ringhio” sono in risalita, ma i nomi per la sua eventuale sostituzione non mancano. Al momento, tra le varie ipotesi Gasperini, Giampaolo, Di Francesco, Inzaghi (Simone), Garcia, van Bommel e Shevchenko, quella più gettonata appare essere Sarri, a cui il Chelsea potrebbe dare il benservito a fine stagione.

Gattuso potrebbe non essere l’unico a salutare il Milan tra poche settimane: l’amministratore delegato rossonero Gazidis, infatti, potrebbe decidere di fare a meno anche dell’operato di Leonardo, attuale direttore generale dell’area tecnico-sportiva. Il suo posto potrebbe essere preso da Luis Campos.

Calciomercato Milan, le news su acquisti e trattative

Le strategie del calciomercato Milan in entrata dipenderanno dalle indicazioni di coloro che occuperanno i ruoli di allenatore e direttore sportivo il prossimo anno. Una linea generale, però, è già tracciata: il “nuovo” Milan sarà più giovane.

Tra gli obiettivi già entrati nell’orbita rossonera spiccano i nomi di Allan Saint-Maximin del Nizza, Everton del Gremio, Riccardo Orsolini (attaccante ora al Bologna, ma di proprietà della Juventus), Domenico Berardi e Stefano Sensi del Sassuolo.

Milan, il punto sulle cessioni

Anche per avere un quadro preciso dei calciatori in vendita in casa Milan bisogna attendere maggior chiarezza sulla guida tecnica del club. Per Tiemoué Bakayoko, però, il destino appare già segnato: il centrocampista, attualmente in prestito dal Chelsea, non dovrebbe essere riscattato dal club rossonero. Ancora tutto da scrivere, invece, il destino di altri interpreti, da Calhanoglu a Suso passando per Calabria, che potrebbero cambiare aria in estate.

Le principali urgenze in uscita, in casa Milan, riguardano quei calciatori i cui contratti hanno la scadenza fissata al prossimo mese di giugno. Si tratta di Ignazio Abate, Andrea Bertolacci, Josè Mauri, Riccardo Montolivo e Cristian Zapata. Per tutti e cinque, al momento, l’ipotesi più probabile è quella della partenza a parametro zero alla naturale scadenza dell’accordo col club rossonero.

  • Acquisti: nessuno.
  • Cessioni: nessuna.
  • Trattative: Allan Saint-Maximin (a, Nizza), Everton (a, Gremio), Domenico Berardi (a, Sassuolo), Riccardo Orsolini (a, Bologna), Stefano Sensi (c, Sassuolo), Timothy Castagne (d, Atalanta), Shkodran Mustafi (d, Arsenal), Leandro Paredes (c, Paris Saint-Germain), Lucas Moura (a, Tottenham), Florian Thauvin (a, Marsiglia), Malcom (a, Barcellona), Thomas Müller (a, Bayern Monaco).

 

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!