Calciomercato Inter, Barella c'è. Su Lukaku anche la Juve

9 Luglio 2019 - Francesco Fragapane

Sembra finalmente giunta ad una conclusione la trattativa per portare Barella all'Inter. Marotta intanto lavora anche per Dzeko e Lukaku

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

SERIE A: LE ULTIME NEWS DEL MERCATO

Mentre l’Inter si allena a Lugano, il dg Marotta è impegnato nelle varie trattative impostate nelle ultime settimane. Antonio Conte spera di poter aver a disposizione l’intera rosa richiesta in tempi brevi, anche per questo è necessaria un’accelerata per diversi affari. Il primo in ordine di tempo dovrebbe essere Nicolò Barella, centrocampista classe 1997 e ormai ad un passo dal vestire la maglia nerazzurra.

Incontro Inter-Cagliari, si chiude per Barella

Decisivo l’incontro di ieri tra Beppe Marotta e Tommaso Giulini per definire un accordo che nelle ultime settimane sembrava allontanarsi. L’Inter, forte del sì del calciatore, ha atteso il momento adatto per chiudere la trattativa senza avere il timore di perdere l’occasione. L’offerta della Roma non ha smosso i nerazzurri che ora mettono sul piatto 40 milioni, ma con una formula diversa. La proposta prevede un prestito oneroso per una cifra tra i 10 e i 12 milioni.

INTER, LA SEDE E LE DATE DEL RITIRO E IL CALENDARIO AMICHEVOLI

Il riscatto obbligatorio invece è fissato a 30 milioni così da raggiungere in totale quota 40 milioni. Con l’aggiunta di bonus pari a 5 milioni, si pareggia quindi la richiesta del Cagliari che nelle ultime ore aveva mostrato un minimo di apertura rispetto alla cifra iniziale. Un punto d’incontro sembra ormai trovato e così Antonio Conte potrà a breve avere Nicolò Barella, il centrocampista ideale per il suo gioco.

Nainggolan valuta le offerte

Nel reparto nevralgico però c’è bisogno di almeno un altro tassello. Sono ben tre i calciatori in uscita: Joao Mario, Borja Valero e Radja Nainggolan. Quest’ultimo, ufficialmente sul mercato, potrebbe accettare la corte dei club cinesi e anche le parole della sorella trovano conferma. Il belga vuole scegliere con calma le varie offerte e puntare ad un club di prima fascia. Quando verranno sistemate le uscite, l’Inter potrà pensare ad acquistare un altro centrocampista. Sul taccuino c’è sempre Arturo Vidal, vecchio pupillo di Antonio Conte.

Edin Dzeko vuole solo l’Inter

Per l’attacco si accelera anche per Edin Dzeko. L’attaccante della Roma si è presentato per le visite mediche di rito ma, come riportato da Corsera, ha mostrato tutta la sua insofferenza. La calda accoglienza dei tifosi non è servita a migliorare la situazione e pare abbia anche ribadito al ds Petrachi di volere il trasferimento all’Inter. Lo stesso allenatore Fonseca ha chiesto giocatori felici e motivati e che abbiano voglia di lottare per la Roma.

INTER, CALENDARIO AMICHEVOLI 2019 E ICC

Parole e sentimenti che non rispecchiano lo stato attuale di Edin Dzeko. Per chiudere la trattativa è previsto quindi un incontro tra le parti. La distanza è sempre di 10 milioni tra domanda e offerta. L’obiettivo della Roma è quello di ricavare il massimo per sferrare l’assalto a Gonzalo Higuain, l’attaccante che potrebbero prendere proprio il posto di Dzeko. L’Inter invece valuta come accontentare Antonio Conte e lo stesso calciatore ormai pronto per l’avventura in nerazzurro.

L’offerta per Romelu Lukaku

L’altro attaccante richiesto dal nuovo allenatore è Romelu Lukaku. Attualmente in Australia per una tournée con il Manchester United, il belga si allena e attende novità dall’Italia. La Juventus sembra interessata al suo cartellino e non si tratta di una semplice azione di disturbo. I bianconeri hanno pensato a Lukaku per l’attacco, mentre l’Inter resta comunque in pole position e prepara un’offerta che potrebbe avvicinarsi alla richiesta dello United. Sul piatto si lavora ad una formula che possa garantire almeno 80 milioni di euro, una cifra vicina ai desideri dei Red Devils.

Per scoprire il riepilogo del calciomercato dell’Inter con cessioni, acquisti e trattative vai al TABELLONE.

CALCIOMERCATO: I COLPI UFFICIALI DELLA SERIE A