Calciomercato Inter, le ultime news: 17 milioni per Lazaro, tante richieste per Pinamonti

14 giugno 2019 - Francesco Fragapane

Tutte le trattative di calciomercato in entrata e in uscita dell'Inter. Offerta per Lazaro, si chiude per Barella mentre Pinamonti attira l'interesse di Lecce e Sassuolo

TUTTE LE NEWS DI GIORNATA: IL LIVE

Si avvicina sempre di più l’inizio della stagione 2019/2020. Il ritiro dell’Inter, previsto a Lugano, è stato presentato in queste ore ed è in programma dall’8 al 14 luglio. Nella città svizzera la squadra giocherà anche la Casinò Lugano Cup, uno dei tanti test amichevoli previsti quest’estate per prepararsi al meglio in vista di una lunga annata. Antonio Conte punta ad avere a disposizione già gran parte della rosa che sarà impiegata in campionato e Champions League per questo la società nerazzurra spera di chiudere diversi colpi entro il 30 giugno. Stesso discorso vale per le cessioni che permetteranno all’Inter di mettere da parte plusvalenze importanti per il bilancio.

In entrata si lavora sempre sui nomi ormai noti, mentre in uscita spunta l’interesse di tanti club per Andrea Pinamonti. L’attaccante si è messo in mostra nei Mondiali U20 e dovrebbe partire in prestito per avere il giusto minutaggio.

Mercato Inter, capitolo acquisti: c’è l’offerta per Lazaro, si lavoro per Lukaku

L’Inter lavora su più trattative ma è in chiaro pressing su Valentino Lazaro, esterno dell’Hertha Berlino che ha le caratteristiche giuste per il gioco di Antonio Conte. Secondo quanto riportato da Sky Sport, l’offerta dei nerazzurri è di 17 milioni di euro più 2 di bonus, una cifra utile per battere la concorrenza di PSG e Arsenal. Il club tedesco però non si discosta dai 20 milioni di euro per liberare il calciatore e nei prossimi giorni dovrebbe esserci un incontro tra le parti per raggiungere un accordo.

Nel frattempo sembra ormai fatta per l’arrivo di Edin Dzeko all’Inter, un affare che verrà concluso entro il 30 giugno. In attacco però si lavora anche sulla pista che porta a Romelu Lukaku, calciatore del Manchester United che ha già espresso tutto il suo entusiasmo in caso di trasferimento all’Inter. I Red Devils chiedono 70 milioni di sterline per il cartellino del belga e negli ultimi giorni, secondo quanto riportato da il “Corriere dello Sport”, il ds Ausilio ha avuto un incontro con Federico Pastorello, agente di Lukaku. Per abbassare la cifra cash si punta all’inserimento di una contropartita, ma l’Inter vorrebbe inserire Perisic o Icardi, mentre il Manchester United spera in Skriniar, ritenuto incedibile dai nerazzurri. Solo la cessione di Icardi potrebbe agevolare la trattativa e permettere all’Inter di avere un tesoretto concreto per dare l’assalto a Lukaku.

Per il centrocampo è sempre più vicino l’arrivo di Nicolò Barella, nonostante l’inserimento del Milan per spaccare in due la trattativa. L’ennesimo incontro tra Giulini, presidente del Cagliari, e Marotta e Ausilio ha portato alla definizione delle basi per un accordo. Il calciatore ha già detto di sì al trasferimento e firmerà un contratto quinquennale da 2,5 milioni a stagione. Per il cartellino invece si dovranno definire le contropartite tecniche in grado di coprire i 50 milioni della richiesta del Cagliari. Bastoni potrebbe non rientrare nell’affare con Antonio Conte che vorrebbe prima averlo in ritiro Sul piatto restano Eder e Dimarco.

Inter, il punto sulle cessioni: Nainggolan può partire, quante proposte per Pinamonti

Altro giorno altra possibile destinazione. Il futuro di Mauro Icardi è sempre più incerto e oggi spunta nuovamente la possibilità di un trasferimento alla Juventus. Tutto nascerebbe, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, da uno scambio tra Roma e Juventus. Ai giallorossi andrebbe Gonzalo Higuain, mentre in bianconero Kostas Manolas. Questa soluzione porterebbe la Vecchia Signora a colmare il vuoto lasciato dal Pipita e Mauro Icardi potrebbe essere l’uomo scelto. Anche in questo si tratterebbe di uno scambio con Dybala che passerebbe in nerazzurro. Tante ipotesi che però non sono ancora concrete anche perché si attende l’ufficialità di Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus.

Oltre a Icardi, anche Nainggolan entra a sorpresa nella lista dei cedibili. Il belga può partire per un’offerta di almeno 30 milioni di euro, questo secondo quanto riferito da Tuttosport che parla di un incontro tra Ausilio e l’agente di Nainggolan. Tra i calciatori più richiesti c’è anche Andrea Pinamonti, di ritorno dal prestito al Frosinone e protagonista con l’Under 20. L’attaccante è richiesto dal Sassuolo e dal Lecce, ma ovviamente l’Inter lo lascerà partire solo in prestito.

LEGGI GRATIS LE NOTIZIE DI SKY SPORT SU WHATSAPP!

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!