Calciomercato Inter, le ultime news: la Premier chiama Perisic

13 giugno 2019 - Enrico Gorgoglione

Tutte le trattative di calciomercato in entrata e in uscita dell'Inter. Lukaku e Dzeko sperano, Icardi non partirà per il ritiro, Perisic piace in Premier

TUTTE LE NEWS DI GIORNATA: IL LIVE

Sembra ormai ad un punto di non ritorno l’esperienza di Mauro Icardi all’Inter. Resta sempre l’argentino il nodo principale da risolvere per sbloccare tutte le trattative in entrata che stanno caratterizzando questa sessione di calciomercato.

L’arrivo di Antonio Conte ha portato una nuova ventata di motivazioni e di voglia di rivoluzione. L’allenatore vuole una squadra pronta fin dal primo giorno di ritorno e punta principalmente a risolvere tutte le grane che hanno caratterizzato l’ultima stagione dei nerazzurri e di Luciano Spalletti. Una volta risolti tutti i problemi, in tempo per l’inizio del nuovo corso, la società è pronta anche a fare tanti sacrifici per garantire ad Antonio Conte una rosa in grado di mettere in difficoltà anche la Juventus. I nomi che circolano negli ultimi giorni portano a questa direzione, un’Inter nuova e che ha la volontà di iniziare un ciclo vincente.

Mercato Inter, capitolo acquisti: segnali da Lukaku e Dzeko

Segnali dai social e dai protagonisti. Edin Dzeko e Romelu Lukaku lanciano a loro modo dei chiari segnali per il loro futuro. Entrambi sono graditissimi ad Antonio Conte ed entrambi sono felici dell’eventuale trasferimento all’Inter. Il calciatore bosniaco è in uscita dalla Roma e punta a ritornare in Champions League, guidato da un allenatore che lo ha sempre stimato. L’accordo con il calciatore già c’è mentre Inter e Roma chiuderanno l’affare entro il 30 giugno per questioni di bilancio.

L’Inter dovrebbe investire circa 12-15 milioni di euro per il cartellino di Edin Dzeko, cifra abbassata rispetto alle richieste della Roma grazie all’inserimento di una contropartita tecnica. Tra i nomi spunta quello di Merola, attaccante della Primavera. Un affare molto simile a quello che ha portato Radja Nainggolan in nerazzurro, con la società milanese che sacrifica un giovane talento per puntare ad un big in grado di permettere subito il salto di qualità. Su Instagram Edin Dzeko si è fatto scappare un like ad un cuore nerazzurro di un tifoso, segno che ormai il calciatore si sente già un giocatore dell’Inter. Per lui è pronto un contratto di due anni con opzione per un altro anno a 4 milioni netti a stagione.

Anche Romelu Lukaku lancia segnali e dichiara ufficialmente di essere un ammiratore di Antonio Conte, per lui il migliore allenatore in circolazione. L’Inter prende nota e sa che può contare sul gradimento del calciatore. Ora però c’è bisogno di chiudere la trattativa con il Manchester United ma per ora l’inserimento di Perisic per abbassare le pretese della società non è una strada percorribile. I Red Devils non vogliono contropartite.

Nel frattempo sempre in chiave attacco, Mauro Icardi è allo scontro totale con la società. Per lui probabile allontanamento anche in vista del ritiro, con l’attaccante che non partirà con la squadra.

Inter, il punto sulle cessioni: per Perisic c’è la Premier League

Il rifiuto del Manchester United ad inserire Ivan Perisic come contropartita tecnica nell’affare Lukaku, non ha scoraggiato la società nerazzurra. L’esterno croato è apprezzatissimo in Premier League e per lui c’è la possibilità di approdare comunque in Inghilterra. Secondo quanto riferito da Sky Sport sul calciatore ci sono Arsenal e Tottenham. L’Inter attende un’offerta concreta e congrua al valore del calciatore per accettare il trasferimento.

Marotta e Ausilio lavorano anche sul fronte delle plusvalenze per mettere in ordine il bilancio. Da questo punto di vista sono fondamentali le cessioni di Zinho Vanheusden e Xian Emmers. Secondo ‘Sky Sport’ l’Inter è ad un passo dall’accordo con lo Standard Liegi per la cessione di entrambi per una cifra sui 25 milioni di euro. Nell’affare la società nerazzurra dovrebbe riuscire anche ad ottenere un diritto di riacquisto sui due giovani classe ’99.

  • Acquisti: Godin
  • Cessioni:
  • Trattative: Edin Dzeko (a), Roma, Thomas (c), Atletico Madrid, Romelu Lukaku (a), Manchester United, Federico Chiesa (a), Fiorentina, Mateo Kovacic, (c), Real Madrid, Youcef Atal, Nizza, Nicolò Barella (c), Cagliari, Kostas Manolas (d) Roma, Marko Arnautovic (a), West Ham, Alexsandar Kolarov (d), Roma,  Lucien Agoume (c), Sochaux, Nacho (d), Real Madrid, Nicolas Pépé (a), Lille, Valentino Lazaro (d) Hertha Berlino, Bruno Fernandes (c) Sporting Lisbona

RICEVI SU WHATSAPP LE ULTIME NEWS DI SKY SPORT GRATIS

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!