Allegri lascia la Juve al termine della stagione

17 maggio 2019 - Enrico Gorgoglione

Annuncio ufficiale: Massimiliano Allegri lascia la Juventus al termine della stagione. Tanti i nomi dei sostituti: da Inzaghi a Mihajlovic passando per Pochettino

Massimiliano Allegri lascia la Juventus al termine della stagione. Il comunicato ufficiale, da parte della società bianconera, è arrivato poco dopo le 13 della giornata di oggi. Si chiude un ciclo che ha visto il tecnico toscano conquistare cinque scudetti consecutivi nelle sue cinque stagioni alla guida della ‘Vecchia Signora’. L’annuncio del divorzio è stato dato al termine del nuovo incontro tra lo stesso Allegri e la dirigenza juventina. Il tecnico ha incontrato il presidente Andre Agnelli e i dirigenti Fabio Paratici e Pavel Nedved alla Continassa. All’ordine del giorno c’erano le questioni legate sia al suo futuro che a quello della squadra, in vista del calciomercato estivo. Al termine dell’incontro la decisione inaspettata: la fine del rapporto tra Massimiliano Allegri e la Juventus.

Allegri lascia la Juve: le ultime news in tempo reale

Allegri lascia la Juventus: i nomi dei sostituti

Allegri via dalla Juventus al termine della stagione. Il tecnico condurrà la squadra nelle prossime due partite, le ultime del campionato vinto con cinque giornate di anticipo. Nella giornata di domani, la società ha annunciato che Allegri e il presidente Agnelli interverranno in conferenza stampa. Sarà l’occasione per spiegare i motivi che hanno portato alla separazione dopo cinque anni, nei quali Allegri ha conquistato 5 scudetti, 4 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane. Con la notizia ufficiale della separazione tra Allegri e la Juventus apre una serie di ipotesi legate al nome del futuro allenatore. Chi sarà il suo sostituto alla guida dei campioni d’Italia? Tanti i nomi in ballo, sia italiani che stranieri. Molto calda la pista che porta a Simone Inzaghi della Lazio, profilo che piace almeno da due stagioni ai dirigenti della ‘Vecchia Signora’.

Difficile un ritorno a Torino di Antonio Conte, sempre più vicino all’Inter. Intrigante l’idea di Sinisa Mihajlovic, altro tecnico stimato dalla Juventus. L’attuale allenatore del Bologna avrebbe già comunicato agli emiliani l’interesse di una squadra importante nei suoi confronti, anche se non c’è la certezza che si tratti della Juventus stessa. All’estero il sogno di chiama Pep Guardiola, difficile però da strappare al Manchester City. Oltre allo spagnolo, piace tantissimo Mauricio Pochettino del Tottenham, mentre un’alternativa potrebbe essere Didier Deschamps. L’attuale commissario tecnico della Francia è già stato allenatore della Juventus nella stagione 2006/2007 in Serie B.

La carriera di Allegri alla Juventus

Nell’arco della sua avventura alla guida della Juventus, iniziata nel 2014 per sostituire Antonio Conte, Allegri ha vinto 5 Scudetti, 4 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane. Ha collezionato fin qui 191 vittorie in 269 panchine, con una media di successi del 71%. Allegri ha raggiunto anche due volte la finale di Champions League. Nel 2015 è stato sconfitto dal Barcellona a Berlino, mentre nel 2017 si è arreso al Real Madrid di Zidane nella finalissima di Cardiff.

Il palmares di Allegri alla Juventus

  • 5 Scudetti: 2015, 2016, 2017, 2018, 2019
  • 4 Coppe Italia: 2015, 2016, 2017, 2018
  • 2 Supercoppe Italiane: 2015, 2018
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!